Alloggi popolari, aggiornamento dei canoni di locazione: cosa fare

E’ scattato l’aggiornamento dei canoni di locazione degli alloggi Iacp e di quelli di proprietà dei Comuni di Forino, Gesualdo e Sant’Angelo dei Lombardi gestiti dall’Istituto Autonomo per le Case Popolari di Avellino. La documentazione anagrafico-reddituale necessaria per l’aggiornamento del canone, la cui decorrenza sarà il 01.01.2018 dovrà essere presentata tramite le organizzazioni sindacali del settore inquilinato o i Caf convenzionati.

Il servizio di raccolta e di elaborazione dati è gratuito. C’è tempo fino al 31 luglio prossimo.

La mancata o incompleta presentazione della documentazione comporterà l’applicazione del canone in misura massima, con contestuale avvio della procedura prevista dall’art. 3 della legge regionale 19/97 e l’addebito dei costi delle lettere di diffida.

L’Istituto effettuerà controlli su tutte le dichiarazioni di reddito pari a zero mentre per tutte le altre i controlli saranno a campione. Le dichiarazioni reddituali presentate dagli inquilini saranno verificate attraverso il servizio Siatel dell’Agenzia delle Entrate e nel caso in cui dovessero emergere false dichiarazioni verranno adottati tutti i provvedimenti previsti per l’applicazione dell’art. 76 del DPR 445/2000 e scatterà la denuncia all’Autorità Giudiziaria.