Exporienta, Rotondi al taglio del nastro

Exporienta, Rotondi al taglio del nastro
Il ministro per l’Attuazione del Programma Gianfranco Rotondi e il vescovo di Avellino, mons. Francesco Marino, hanno aperto ufficialmente la quarta edizione della manifestazione Exporienta. Numerose le autorità presenti, tra cui il Questore di Avellino Antonio De Iesu, il Comandante della Guardia d…

Exporienta, Rotondi al taglio del nastro

Il ministro per l’Attuazione del Programma Gianfranco Rotondi e il vescovo di Avellino, mons. Francesco Marino, hanno aperto ufficialmente la quarta edizione della manifestazione Exporienta. Numerose le autorità presenti, tra cui il Questore di Avellino Antonio De Iesu, il Comandante della Guardia di Finanza, Mario Imparato, il Comandante della Polstrada, Alessandro Salzano, il Capitano della Compagnia di Avellino dei Carabinieri Papa, il Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale Rosa Grano, il sindaco di Atripalda Aldo Laurenzano e buona parte dei consiglieri e della giunta della cittadina del Sabato, il prof. Alberto Bottino, Direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania e il Presidente onorario aggiunto della Corte di Cassazione, Ferdinando Imposimato. Non solo autorità ma anche studenti e insegnanti hanno affollato il Centro servizi Pmi di contrada San Lorenzo ad Atripalda, dove si è svolto il Salone regionale della formazione, del lavoro e delle scelte professionali. «Sono fiero di ospitare questa manifestazione che dà lustro ad Atripalda, Exporienta rappresenta una grande sfida per i giovani in questo momento particolarmente difficile; è indispensabile che la scuola interagisca con il territorio, altrimenti si rischia di acquisire titoli inutili», ha detto il primo cittadino Aldo Laurenzano nel corso della manifestazione di inaugurazione nel centro servizi.

Notizie correlate