Inquinamento, Foti nicchia: le centraline continuano a segnalare polveri sottili nell’aria

Polveri sottili: raggiunta quota 19 giorni di superamenti dei livelli consentiti. L’assessore all’Ambiente e il settore comunali spingono per inasprire i provvedimenti contro l’inquinamento dell’aria ad Avellino, ma il sindaco Foti nicchia. Già celebrate tre della 4 domeniche ecologiche – l’ultima è in programma il prossimo 8 aprile – i risultati sono deludenti. Gli sforamenti continuano e la quota raggiunta dovrebbe indurre – stando agli accordi sottoscritti a piazza Del Popolo con le amministrazioni dei comuni dell’hinterland cittadino – a fermare in maniera strutturale la circolazione. Il tetto dei 35 giorni in un anno si avvicina sempre di più, ma la sensazione è che il problema sarà “scaricato” sulla prossima amministrazione.