La clinica Montevergine di Mercogliano dona tre defibrillatori

Nel pomeriggio di ieri, nel Salone degli arazzi dell’Abbazia del Loreto, alla presenza del presidente della clinica Montevergine Giuseppe Profiti, dei componenti del Cda, dei medici, delle autorità civili, militari e religiose; tra loro, i sindaci di Mercogliano e Solofra, Massimiliano Carullo e Michele Vignola, il presidente della Provincia, Domenico Biancardi, la presidente del consiglio regionale, Rosa D’Amelio, e il consigliere regionale, Maurizio Petracca.

La casa di cura ha donato tre defibrillatori ai Benedettini. Uno resterà al Loreto, gli altri saranno collocati al Santuario di Montevergine.

La presenza di un defibrillatore può salvare la vita.

Notizie correlate