Marcia contro le mafie, tanti irpini nel corteo

Marcia contro le mafie, tanti irpini nel corteo
E’ nella terra dei casalesi che, da tutta Italia, a centinaia hanno deciso di dire no alla mafie. Tra loro anche una folta delegazione della provincia di Avellino. A cominciare dai rappresentanti dell’associazione “Libera”, con il suo presidente irpino, Marco Cillo. All’appuntamento in Terra di Lavo…

Marcia contro le mafie, tanti irpini nel corteo

E’ nella terra dei casalesi che, da tutta Italia, a centinaia hanno deciso di dire no alla mafie. Tra loro anche una folta delegazione della provincia di Avellino. A cominciare dai rappresentanti dell’associazione “Libera”, con il suo presidente irpino, Marco Cillo. All’appuntamento in Terra di Lavoro anche il segretario provinciale del Partito Democratico, Franco Vittoria. Un corteo ha ricordato una vittima della camorra, don Peppe Diana, il prete ucciso a Casal di Principe 15 anni fa. A Casal di Principe c’e’ stata la manifestazione della gente comune. Le parole di don Peppe sono stampate sulle magliette che hanno indossato tanti ragazzi ‘Per amore del mio popolo non tacero”. Ad aprire il corteo il padre di don Peppe, Gennaro Diana. Intanto, da oggi comincia nelle sale irpine la proiezione del film “Fortapasc”, dedicato al giornalista Giancarlo Siani, ucciso dalla camorra.

Notizie correlate