Melchionna soddisfatto per blitz dei Carabinieri

Melchionna soddisfatto per blitz dei Carabinieri
Mario Melchionna, Segretario Generale della CISL, si dice soddisfatto per il lavoro svolto dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino coordinati dal Colonnello Sottili in collaborazione con il Maresciallo Monetti del Nucleo Ispettorato di Avellino e dei responsabili del servizio ispezione C…

Melchionna soddisfatto per blitz dei Carabinieri

Mario Melchionna, Segretario Generale della CISL, si dice soddisfatto per il lavoro svolto dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino coordinati dal Colonnello Sottili in collaborazione con il Maresciallo Monetti del Nucleo Ispettorato di Avellino e dei responsabili del servizio ispezione Carmine Capriolo e Luigi Iannaccone. Ottimi risultati raggiunti dall’attività di controllo che ha permesso di recuperare contribuiti INPS e INAIL per oltre 100 mila euro, oltre 300 mila per le 189 sanzioni amministrative e circa 600 mila euro per la costruzione di fabbricati non in regola. “Il blitz dei Carabinieri ha messo in luce una realtà preoccupante da sempre denunciata dalla CISL, quella della violazione delle norme sulla prevenzione degli infortuni, del lavoro nero e della mancata corresponsione dei contributi previdenziali. La sicurezza sul lavoro, il rispetto dei lavoratori e la tutela dei loro diritti sono questioni di fondamentale importanza, da tempo trascurate dalle Istituzioni politiche. La CISL è stata sempre in prima linea a difesa dei lavoratori, impegnandosi in difficili e lunghe battaglie che hanno portato a risultati positivi. Continuerà a farlo perché compito del sindacato non è solo quello di denunciare il problema o il torto subito dal lavoratore, ma anche quello di assisterlo per un pieno riconoscimento dei suoi diritti”.

Notizie correlate