Rischio sismico, ad Avellino parte monitoraggio

Rischio sismico, ad Avellino parte monitoraggio
Da maggio al via il monitoraggio sul rischio sismico per tutti gli immobili costruiti tra gli anni 50 e gli anni 70. Il via libera al progetto è arrivato dalla giunta comunale di Avellino che ha approvato una delibera proposta dall’assessore all’Urbanistica Mario Perrotta. Di fatto si estende a tutt…

Rischio sismico, ad Avellino parte monitoraggio

Da maggio al via il monitoraggio sul rischio sismico per tutti gli immobili costruiti tra gli anni 50 e gli anni 70. Il via libera al progetto è arrivato dalla giunta comunale di Avellino che ha approvato una delibera proposta dall’assessore all’Urbanistica Mario Perrotta. Di fatto si estende a tutta il territorio della città il progetto “Tellus” che aveva sperimentato la messa in sicurezza dell’edificio del custode della scuola media di S. Tommaso attraverso l’applicazione di dissuasori sismici ed aveva sottoposto a monitoraggio gli edifici di Borgo Ferrovia. Ora, l’iniziativa prende il nome di “Simurai” e vede la partecipazioni degli esperti dell’università di Napoli. Questa seconda fase partirà da rione Aversa.

Notizie correlate