Sì al bilancio sociale: protagonisti i cittadini

Sì al bilancio sociale: protagonisti i cittadini
Bilanci comunali, è scattato il conto alla rovescia. Ma prima ancora dell’approvazione degli strumenti contabili degli enti, ecco la proposta di stilare bilanci sociali: meno burocrazia, meno numeri e sigle solo per addetti ai lavori e più dettagli con tanto di spiegazioni anche per i cttadini comun…

Sì al bilancio sociale: protagonisti i cittadini

Bilanci comunali, è scattato il conto alla rovescia. Ma prima ancora dell’approvazione degli strumenti contabili degli enti, ecco la proposta di stilare bilanci sociali: meno burocrazia, meno numeri e sigle solo per addetti ai lavori e più dettagli con tanto di spiegazioni anche per i cttadini comuni. “Per contribuire in questa complicata operazione – dice Massimo Zaccaria che è consigliere comunale nel piccolo comune di Sant’Angelo a Scala – cintendiamo sensibilizzare i vertici dei consessi civici circa liutilità di redigere insieme al classico documento revisionale anche un bilancio cosiddetto sociale o partecipato”. Solo così – secondo Zaccaria – si potrà comprendere in che modo le amministrazioni pubbliche svolgono il proprio mandato, quali sono le priorità e gli obiettivi individuati con la programmazione pluriennale ed annuale e i livelli di prestazione attesi e realizzati e soprattutto l’impatto delle politiche di intervento sul territorio su cui opera l’ente e sulla comunità locale di riferimento.

Notizie correlate