Trezza: “Senza controlli, differenziata carente”

Trezza: “Senza controlli, differenziata carente”
“Di questo passo si vanifica la differenziata. Bisogna aumentare i controlli e fare multe. E’ vergognoso girare per la città e vedere anche in questi giorni piccole discariche a cielo aperto”. L’accusa al comune di Avellino arriva direttamente dal Cosmari. A parlare è il vice presidente del consorzi…

Trezza: “Senza controlli, differenziata carente”

“Di questo passo si vanifica la differenziata. Bisogna aumentare i controlli e fare multe. E’ vergognoso girare per la città e vedere anche in questi giorni piccole discariche a cielo aperto”. L’accusa al comune di Avellino arriva direttamente dal Cosmari. A parlare è il vice presidente del consorzio, Sergio Trezza, a margine della presentazione dell’allargamento dei punti di distribuzione ad Avellino delle buste per la raccolta. Da giovedì scorso, possono essere ritirate in ognuno delle sette circoscrizioni cittadine. Ma è sulla qualità della raccolta che punta l’indice Trezza. “Nonostante il nostro blitz con tanto di reportage televisivo diretto dal presidente Caputo – dice Trezza – in città è cambiato poco. Non si rispetta il dispositivo e, allo stesso tempo, non si muove per sanzionare i cittadini che trasgrediscono. Io penserei addirittura ad installare telecamere”.

Notizie correlate