Intimidazioni ai sindaci, nel Comitato per l’ordine pubblico la richiesta di maggiori controlli

Si è tenuto questa mattina in Prefettura ad Avellino il Comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza. Al centro della discussione gli atti intimidatori consumatisi ai danni dei sindaci di Montoro e di Monteforte. I due primi cittadini hanno chiesto un rafforzamento dei controlli sul territorio e dei presidi delle forze dell’ordine. A Montoro, da tempo, il sindaco Bianchino sta chiedendo l’istituzione di un commissariato di polizia. A Monteforte sarebbe invece necessaria la caserma dei carabinieri. Bianchino e Giordano si ritroveranno giovedì nel corso del consiglio comunale convocato a Monteforte ed al quale prenderà parte anche il primo cittadino di Avellino Paolo Foti.

Notizie correlate