L’ultimo saluto di Solofra ad Antonio Guarino. Vignola: “Riferimento saldo per la città”

Nella chiesa della frazione S. Andrea Apostolo a Solofra, questa mattina, è stato celebrato il funerale del professore Antonio Guarino. A tributargli l’ultimo saluto oltre alle autorità civili, religiose e militari anche tanti cittadini. “Antonio, ha detto don Virgilio nell’omelia, credeva nella speranza. Credeva nel futuro ed aveva fiducia nei giovani, nelle loro idee, nei loro progetti”.

Ed il sindaco Michele Vignola: “Antonio Guarino ha saputo sempre interpretare i sentimenti della città di Solofra. E’ stato un riferimento saldo per questa città. Nel 1980 questo giovane sindaco dimostrò tutte le capacità nel fronteggiare questa immane tragedia che è stato il terremoto in Irpinia. E se la città di Solofra ha avuto dal Presidente della Repubblica la medaglia d’oro al valore civile per il terremoto una parte del merito lo dobbiamo al sindaco Guarino. Un uomo di vasta cultura, di grande carisma che ha ricoperto molti incarichi. Noi avevamo il dovere come amministrazione comunale di essere qui per ricordare il professore Guarino perchè la sua dipartita è una perdita notevole per la città di Solofra”

Notizie correlate