Assalto al portavalori, ritrovata nel serinese l’autovettura dei malviventi

E’ stata ritrovata nel serinese l’autovettura utilizzata per la tentata rapina nel territorio di Solofra.  Secondo quanto appurato dagli uomini della Questura e della Polizia Stradale di Avellino si tratta di una vettura risultata rubata nel napoletano. Erano all’incirca le 06.30 quando i malviventi sono entrati in azione. Da una prima ricostruzione sembrerebbe siano stati esplosi alcuni colpi d’arma da fuoco contro una Panda dell’istituto di vigilanza. Raggiunta l’auto i malviventi hanno disarmato un vigilante e non trovando nulla a bordo dell’autovettura hanno cercato di dileguarsi. L’auto dei rapinatori, una Citroen Cmax, è stata però tamponata dal portavalori che stava sopraggiungendo e ha cercato di impedire la fuga dei malviventi ma senza riuscirci. 

I mezzi della società di vigilanza privata erano diretti a Solofra. Ad agire due persone dal volto travisato. Sull’asfalto erano stati sistemati chiodi. Il blindato è stato comunque  costretto a fermarsi. Indagini sono in corso.

Notizie correlate