Irpino stroncato da overdose a Salerno

Irpino stroncato da overdose a Salerno
A Salerno muore per overdose un giovane cameriere originario del montorese, ma residente ad Avellino. Si tratta di Roberto Russo, 22 anni. Il corpo senza vita del giovane è stato ritrovato al padre nel bagno di un bungalow sul lungomare di Pontecagnano. Da due giorni non rispondeva al cellulare. I g…

Irpino stroncato da overdose a Salerno

A Salerno muore per overdose un giovane cameriere originario del montorese, ma residente ad Avellino. Si tratta di Roberto Russo, 22 anni. Il corpo senza vita del giovane è stato ritrovato al padre nel bagno di un bungalow sul lungomare di Pontecagnano. Da due giorni non rispondeva al cellulare. I genitori si sono, dunque, precipitati a Salerno. Roberto si era trasferità lunedì scorso: aveva trovato lavoro come cameriere in un ristorante della zona ed aveva preso in affitto per una settimana un bungalow del camping “Salerno”. I sanitari del 118 allertati dal padre non hanno potuto farlo altro che constatare il decesso del 22enne. Sul posto anche i carabinieri. Dai primi accertamenti, sembrerebbe che a provocare il decesso sia stata una dose killer di droga. Ora l’autopsia dovrà confermare questa ipotesi.

Notizie correlate