Contromano provoca incidente, era ubriaco

Contromano provoca incidente, era ubriaco
Ubriaco al volante imbocca la statale contromano e provoca un incidente. E’ accaduto l’altra notte nei pressi di Mugnano del Cardinale. Protagonista, un giovane di 22 anni del posto al rientro da una serata con amici trascorsa nel napoletano. Sul posto sono intervenuti i militari della guardia di fi…

Contromano provoca incidente, era ubriaco

Ubriaco al volante imbocca la statale contromano e provoca un incidente. E’ accaduto l’altra notte nei pressi di Mugnano del Cardinale. Protagonista, un giovane di 22 anni del posto al rientro da una serata con amici trascorsa nel napoletano. Sul posto sono intervenuti i militari della guardia di finanza che erano in zona per un servizio di controllo stradale. Stando a quanto emerso, il giovane, a bordo di una Fiat 600, a causa di qualche bicchiere di troppo, non si è accorto dell’esistenza di un cantiere e dopo aver imboccato la carreggiata in senso contrario, si è schiantato contro le barriere metalliche poste a delimitazione della superficie stradale interessata dalla manutenzione. Il giovane è stato soccorso presso l’ospedale di Nola. Gli esiti dell’esame del sangue richiesto dai finanzieri hanno consentito di rilevare la presenza nel sangue di un tasso alcolico tre volte superiore al limite consentito dalla legge. Il 22enne è stato denunciato a piede libero guida in stato di ebbrezza. I militari gli hanno anche ritirato la patente. Sul piano generale, ecco i risultati dei controlli che hanno visto in campo gli uomini della Brigata di Baiano agli ordini del maresciallo aiutante Marcello Daniele. Al termine della fase iniziale dell’operazione SECURDRIVE, ecco nello specifico i risultati complessivamente conseguiti dalla Brigata di Baiano: – 8 veicoli sottoposti a sequestro in quanto sprovvisti di copertura assicurativa; – 3 patenti sequestrate; – 9 carte di circolazione ritirate; – 41 punti decurtati dalle patenti di guida ai sensi delle vigenti disposizioni; – circa 10.000 euro per sanzioni amministrative.

Notizie correlate