Raid contro il clochard: “Tutti debbono sentirsi responsabili”

“Una vicenda che indigna e che richiama tutti alle proprie responsabilità, dalla scuola alle famiglie”. Così don Enzo De Stefano a nome della curia vescovile di Avellino commenta quanto accaduto a piazza Libertà venerdì sera con il raid contro un clochard. Il monito è arrivato durante la cerimonia religiosa della Virgo Fidelis, patrona dei carabinieri. Sul caso è intervenuto anche il questore di Avellino Botte che ha detto: “Bisogna educare i nostri figli ai valori fondamentai della convivenza civile, al rispetto per gli altri e alla tolleranza”.

Notizie correlate