Ridotta la pena al boss Gennaro Pagnozzi

Ridotta la pena al boss Gennaro Pagnozzi
La procura generale di Napoli a seguito del ricorso presentato dall’avvocato Vannettiello ha emesso ieri un ordine di riduzione della pena nei confronti di Gennaro Pagnozzi, il noto capo clan della consorteria caudina. Lo stesso fu condannato ad anni 11 di reclusione per i delitti di associazione a …

Ridotta la pena al boss Gennaro Pagnozzi

La procura generale di Napoli a seguito del ricorso presentato dall’avvocato Vannettiello ha emesso ieri un ordine di riduzione della pena nei confronti di Gennaro Pagnozzi, il noto capo clan della consorteria caudina. Lo stesso fu condannato ad anni 11 di reclusione per i delitti di associazione a delinquere di stampo mafioso e usura aggravata. L’avvocato difensore Dario Vannettiello presentò subito una richiesta di correzione della pena per la presenza di errori nell’ordine di esecuzione. Detto fatto, la pena è stata ridotta addirittura di sette anni, anticipando la scarcerazione del boss al 2010. Nel frattempo lo stesso Pagnozzi è stato trasferito in una casa circondariale in Sardegna nella quale molto probabilmente ci rimarrà pochi giorni in quanto l’avvocato difensore ha già chiesto la detenzione domiciliare a causa delle precarie condizioni di salute dell’assistito.

Notizie correlate