Traffico in tilt, aggrediscono i vigili urbani

Traffico in tilt, aggrediscono i vigili urbani
Il traffico lo manda in tilt ed insieme ad un amico aggredisce i vigili urbani. In manette è finito un 40enne di Marzano di Nola. Con lui, è stata arrestato anche un coetano di Compasano. L’episodio si è verificato a Nola. I due erano a bordo di un furgone intrappolato nel traffico della statale del…

Traffico in tilt, aggrediscono i vigili urbani

Il traffico lo manda in tilt ed insieme ad un amico aggredisce i vigili urbani. In manette è finito un 40enne di Marzano di Nola. Con lui, è stata arrestato anche un coetano di Compasano. L’episodio si è verificato a Nola. I due erano a bordo di un furgone intrappolato nel traffico della statale delle Puglie alle porte di Nola. All’improvviso hanno iniziato ad inveire contro gli agenti della polizia muinicipale che erano impegnati a dirigere il traffico. I vigili li hanno fermati, ma alla richiesta dei documenti i due li hanno aggrediti per poi darsi alla fuga. Sul posto sono giunti i carabinieri della locale compagnia. I militari sono riusciti a rintracciarli ed arrestarli. Devono rispondere di oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale. I due agenti della Municipale di Nola sono stati medicati in ospedale.

Notizie correlate