Utilizza uno smartphone rubato: denunciato un 50enne di Salerno

Un cinquantenne di Salerno è stato denunciato in stato di libertà dai militari della Stazione dei Carabinieri di Calabritto, perché ritenuto responsabile del reato di ricettazione. L’indagine è scattata in seguito alla denuncia di una signora da anni residente negli Stati Uniti, ma rientrata in paese per trascorrere le festività natalizie in famiglia, alla quale era stato rubato uno smartphone.

A seguito di una breve, ma complessa attività di indagine, i Carabinieri sono riusciti a risalire all’identità dell’uomo che, nel frattempo, utilizzava regolarmente lo smartphone rubato. Rintracciato dai Carabinieri, lo stesso ha riferito di aver acquistato l’oggetto a “buon prezzo da uno sconosciuto”.

Alla luce degli inconfutabili elementi di prova raccolti, per il cinquantenne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. Lo smartphone recuperato è stato sottoposto a sequestro, mentre sono ancora in corso le indagini dei Carabinieri per risalire all’autore materiale del furto.

 

Notizie correlate