Incendi: emergenza già ad aprile, si preannuncia un’estate di fuoco per l’Irpinia

Quattro ettari a Monteforte, almeno un paio tra Vallata e Carife, ma il bilancio è ancora provvisorio perché oggi altri due fronti attivi: Serino e Solofra. Siamo appena a fine aprile e la provincia di Avellino si ritrova di già a fare i conti con numeri importanti, con ampie zone boschive distrutte dagli incendi. L’anno scorso le prime emergenze a giugno. Quest’anno la task force che per fortuna è stata messa in piede una decina di giorni fa è al lavoro con quasi due mesi di anticipo. Genio civile, vigili del fuoco, volontari: è partita la corsa contro il tempo. E intanto proprio stamane a palazzo Caracciolo è stata firmata un importante convenzione con la regione grazie alla quale sia sul fronte dei roghi che su quello delle frane arrivano a dare man forte gli operai forestali.

Notizie correlate