Manomettono il contatore, due commercianti denunciati per furto di energia elettrica

Avevano manomesso le bobine amperometriche del contatore dell’energia elettrica per alterarne il funzionamento. Un vero e proprio furto di corrente che ha portato alla denuncia di due persone, titolari di un esercizio commerciale ubicato nel Mandamento baianese.

I due sono ritenuti responsabili del reato di furto di energia elettrica.

I Carabinieri della Stazione di Baiano, insieme a personale di una società per l’erogazione di fornitura elettrica, hanno appurato la manomissione del contatore. Un trucco che ha permesso di ridurre i consumi di energia elettrica di circa l’ottanta per cento.