Roghi agricoli, a Prata Principato Ultra i carabinieri denunciano un 40enne

Roghi agricoli, cresce il numero delle denunce. A Prata principato ultra i carabinieri hanno denunciato un 40enne che, nonostante il divieto decretato con provvedimento Regionale, intenzionalmente aveva appiccato il fuoco per lo smaltimento di sterpaglie e residui vegetali derivanti dalla lavorazione del proprio terreno agricolo.

Tale condotta, oltre ad essere particolarmente pericolosa stante il clima torrido di questi giorni, provocava un evidente senso di fastidio e molestie alle persone per l’alta concentrazione di fumo nell’aria.

Alla luce degli elementi di colpevolezza raccolti, è scattata nei confronti dell’uomo la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.