Si lancia nel vuoto. A Sperone il suicidio di una 65enne

Il “male di vivere” miete un’altra vita in Irpinia. Il suicidio del sessantacinquenne ad Ariano. Ed una donna che si lancia del vuoto a Sperone. Due tragedie consumatesi a poche ore di distanza l’una dall’altra. Nel comune del Mandamento una 65enne si è lanciato dal balcone della sua abitazione. Un impatto violento che non ha lasciato alcuno scampo. Inutili i soccorsi del 118. Il personale medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso della donna, una commerciante del posto. La tragedia si è consumata in via S. Elia. Sul posto anche i carabinieri.  A quanto pare la signora, da tempo, soffriva di depressione.

Notizie correlate