Al Cimarosa due serate di musica al femminile: in scena lo spettacolo “Suor Angelica”

Due serate di grande musica declinate interamente al femminile con 20 allieve delle classi di canto, protagoniste di un’opera di Puccini e accompagnate sul palco dai 42 musicisti dell’Orchestra del Conservatorio «Cimarosa».

Nella rinnovata location dell’Auditorium di piazza Castello, capace di ospitare fino a 400 spettatori, venerdì 13 e sabato 14 ottobre andrà in scena «Suor Angelica» opera in atto unico di Giacomo Puccini su libretto di Gioacchino Forzano e per la regia di Giuseppe Sollazzo, che vedrà in pedana un cast interamente al femminile composto dalle allieve delle classi di canto del Conservatorio di Avellino accompagnate dall’Orchestra del «Cimarosa» diretta dal maestro Massimo Testa.

«Suor Angelica» è il terzo appuntamento della nuova rassegna concertistica «D’Autunno – Concerti d’autore al Cimarosa» immaginata dal Conservatorio di Avellino, presieduto da Luca Cipriano e diretto da Carmine Santaniello, per omaggiare la grande musica classica in tutte le sue declinazione, in un viaggio lungo tre secoli che vedrà come protagonisti i docenti e gli allievi dell’Istituto di Alta formazione musicale esibirsi sul palcoscenico dell’Auditorium «Vitale».

«Gli avellinesi amano la lirica e lo hanno dimostrato in più occasioni. Con l’opera di Puccini che mettiamo in scena, prosegue il lavoro del Conservatorio nella produzione artistica. Lo spettacolo, infatti, è interamente realizzato con risorse del Cimarosa, e messo in scena da docenti e allievi protagonisti di un’opera lirica che ben si inserisce nel nostro programma di concerti in cartellone in questi mesi». Affermano il presidente Luca Cipriano e il direttore Carmine Santaniello.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

 

Per maggiori informazioni telefonare al numero 0825.30622