Mercatino, luminarie e l’Albero più alto d’Europa: fervono i preparativi per il Natale a Caposele

Tra le strade e le piazze di Caposele fervono i preparativi per l’organizzazione di un mega contenitore attrattivo, capace di coniugare promozione turistica, valorizzazione del territorio e le identità enogastronomiche, cultura, ospitalità, tradizione, musica e folklore, ma anche momenti di riflessione, di solidarietà, beneficenza e di ricordo.

Sabato 1° dicembre, alle ore 20, è in programma la cerimonia di accensione delle luminarie dell’Albero di Natale, un abete vivente dalle dimensioni eccezionali dedicato alle tante persone care prematuramente scomparse. Un’occasione per sensibilizzare le persone ad una diagnosi precoce, mediante visite mediche gratuite di prevenzione.

Sempre a Caposele, il 1° e il 2 dicembre, si svolgerà il mercatino di Natale, lungo il corso e tra le piazze del centro abitato. Una passeggiata lungo le vie di Caposele, per ammirare e per scoprire luoghi affascinanti e tra i tanti stand, idee regalo e prodotti artigianali a tema natalizio. Una straordinaria vetrina per i prodotti tipici del territorio. Non mancherà la musica live della tradizione popolare, i balli itineranti, animazioni e spettacoli per i più piccini, oltre alle visite guidate. Anche per l’edizione 2018 sarà allestita un’area per i camperisti.

 

Notizie correlate