Da Montoro il monito di don Aniello: “La criminalità è ovunque. Non esistono isole felici”

“Non esistono più isole felici”. Così don Aniello Manganiello, per 16 anni parroco di Scampia ed oggi fondatore dell’Associazione ‘Ultimi’ , è intervenuto questo pomeriggio a Montoro, nella chiesa di San Bartolomeo, per un incontro dibattito sulla legalità. “La criminalità ormai è ovunque attraverso la gestione di attività che a prima vista possono sembrare non espressione della criminalità organizzata”. Un esempio ? “Le slot machine, sapete che nella maggior parte dei casi si tratta di un prodotto che viene distribuito sui territori da società con prestanome legati alla criminalità organizzata”.

Notizie correlate