Castagne fuori dal “tunnel” cinipide: vola l’export

Autumn chestnut mood

Cinque anni dopo la grave crisi provocata dal cinipide, in risalita sia la produzione che le esportazioni. Il 2017 potrebbe essere l’anno della svolta per il settore castanicolo irpino e campano. Il raccolto quest’anno dovrebbe attestarsi tra i 25 e i 30 milioni di chili mentre le vendite delle castagne campane hanno visto un incremento del 25%. I dati produttivi della filiera degli ultimi cinque anni sono i peggiori dell’ultimo secolo ed il dato produttivo del 2014, 2015 e 2016 è stato di circa il 90% in meno. Il danno economico nell’ultimo quinquennio per la sola produzione lorda vendibile agricola ha superato i 200 milioni di euro.

Notizie correlate