Commercio, continua il trend positivo

A giugno 2017 il valore delle vendite al dettaglio registra una crescita dello 0,6% rispetto al mese precedente, sintesi di una aumento dello 0,9% della componente alimentare e dello 0,5% di quella non alimentare. In aumento significativo anche il volume delle vendite (+0,8%), derivante da una crescita dell’1,3% delle vendite di prodotti alimentari e dello 0,6% di quelle non alimentari. Lo rivela l’Istat.

Nel complesso del secondo trimestre 2017, tuttavia, il valore delle vendite diminuisce, rispetto al trimestre precedente, sia in valore sia in volume, rispettivamente dello 0,3% e dello 0,2%. Nello stesso periodo, le vendite di beni alimentari registrano una diminuzione dello 0,3% in valore e dello 0,2% in volume; quelle di beni non alimentari diminuiscono dello 0,2% in valore e dello 0,3% in volume.

Rispetto a giugno 2016, le vendite al dettaglio registrano un’accelerazione della crescita, aumentando dell’1,5% in valore e dell’1,3% in volume. Per i prodotti alimentari si rileva una crescita dell’1,7% in valore e dello 0,7% in volume. Le vendite di prodotti non alimentari aumentano dell’1,6% sia in valore sia in volume.

Rispetto a giugno 2016, le vendite al dettaglio registrano un aumento del 2,4% nella grande distribuzione e dello 0,9% per le imprese operanti su piccole superfici.

Notizie correlate