Crisi del nocciolo, Vallo di Lauro resta inerme

Crisi del nocciolo, Vallo di Lauro resta inerme
Purtroppo la crisi economica ha colpito anche il settore della nocciola ed in particolare l’economia del Vallo di Lauro, zona già sollecitata dalla Coldiretti a prendere iniziativa ma che non ha ancora attivato nessun iter. Più partecipi invece sono stati il comune di Taurano, Marzano, Mugnano, Sper…

Crisi del nocciolo, Vallo di Lauro resta inerme

Purtroppo la crisi economica ha colpito anche il settore della nocciola ed in particolare l’economia del Vallo di Lauro, zona già sollecitata dalla Coldiretti a prendere iniziativa ma che non ha ancora attivato nessun iter. Più partecipi invece sono stati il comune di Taurano, Marzano, Mugnano, Sperone, Sirignano, Quindici e Lauro, quest’ultimo rappresentato dal gruppo di minoranza ed in particolare dal capogruppo Pasquale Colucci che ha provveduto a realizzare un ordine del giorno con una bozza di delibera da sottoporre nel consiglio comunale. Intanto sembra che il ministero dopo il caso sottoposto dalla provincia di Caserta abbia iniziato a dare maggiore importanza al problema, per cui nei prossimi giorni si avranno novità.

Notizie correlate