E’ crisi profonda, record di cassa integrazione

E’ crisi profonda, record di cassa integrazione
ricorso alla cassa integrazione. Un vero record, quello registrato nei primi due mesi del 2008. Ammortizzatori sociali per complessive 728mila ore. Il 2009 si apre con un aumento del 145% di cassa integrazione rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Per la maggior parte si tratta di parte ord…

E’ crisi profonda, record di cassa integrazione

ricorso alla cassa integrazione. Un vero record, quello registrato nei primi due mesi del 2008. Ammortizzatori sociali per complessive 728mila ore. Il 2009 si apre con un aumento del 145% di cassa integrazione rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Per la maggior parte si tratta di parte ordinaria: aziende alle prese con congiunture sfavorevoli che hanno sospeso o ridotto l’attività con la speranza della ripresa. Rappresenta un 40%, invece, la cassa integrazione straordinaria che viene concessa dall’Inps quansoi si è in presenza di una ristrutturazione o di una riconversione aziendale. Nel dettaglio sono due i settori che accusano di più la recessione e che dunque hanno fatto evidenziare un massiccio ricorso alla cassa integrazione. Innanzitutto, l’auto: complessivamente tra parte ordinaria e straordinaria, 542mila ore. Subito dopo, c’è la concia: 62mila ore. Poi il tessile 43mila.

Notizie correlate