Etichetta di qualità per l’agro-alimentare

Etichetta di qualità per l’agro-alimentare
L’irpinia tiene nel settore agro-alimentare, grazie al marchio di qualità per vini, olii e tutti gli altri prodotti tipici infatti l’exsport è aumentato del più 31%, invece in netto calo meno il 19% (circa 220 milioni di euro) gli altri comparti, dati resi noti dalla Camera di Commercio di Avellino …

Etichetta di qualità per l’agro-alimentare

L’irpinia tiene nel settore agro-alimentare, grazie al marchio di qualità per vini, olii e tutti gli altri prodotti tipici infatti l’exsport è aumentato del più 31%, invece in netto calo meno il 19% (circa 220 milioni di euro) gli altri comparti, dati resi noti dalla Camera di Commercio di Avellino in occasione della presentazione del vademecum sull’etichettatura dei prodotti alimentari. “Meno male che c’è questo settore che tiene la crisi”, dichiara il presidente Costantino Capone, che sulla recessione aggiunge: “speriamo passi in fretta il 2009, la nostra forturna è la flessibilità che dimostrano le imprese”. I dati relativi all’export conclude Capone testimoniano l’importanza della strategia adottata per la valorizzazione delle eccelenze produttive irpine sia da parte delle istituzioni competenti che dalle imprese Irpine.

Notizie correlate