Il governo dà il via libera ai Tremonti-bond

Il governo dà il via libera ai Tremonti-bond
E’ stato firmato dal ministro dell’Economia Giulio Tremonti il decreto che dà il via libera alla sottoscrizione, da parte del Tesoro, di obbligazioni emesse dalle banche italiane. Le banche che utilizzeranno i Tremonti bond si impegneranno ad adottare un codice etico che, fra l’altro, disciplini le …

Il governo dà il via libera ai Tremonti-bond

E’ stato firmato dal ministro dell’Economia Giulio Tremonti il decreto che dà il via libera alla sottoscrizione, da parte del Tesoro, di obbligazioni emesse dalle banche italiane. Le banche che utilizzeranno i Tremonti bond si impegneranno ad adottare un codice etico che, fra l’altro, disciplini le retribuzioni dei dirigenti. L’adozione del codice etico era previsto dal decreto anti-crisi varato alla fine del 2008. L’obiettivo dei Tremonti-bond, spiega un comunicato del Tesoro, «è accrescere le opportunità di finanziamento all’economia grazie alla maggiore patrimonializzazione delle banche. Lo strumento rispetta le regole stabilite in sede comunitaria sugli aiuti di Stato». Le banche pagheranno una cedola annuale compresa tra il 7,5 e l’8,5 per cento per i primi anni.

Notizie correlate