Impianti di riscaldamento, in Irpinia calano le imprese

Crollano in Irpinia le imprese attive nel settore del riscaldamento tra fabbricazione, manutenzione di impianti, vendita all’ingrosso e al dettaglio. Negli ultimi cinque anni sono diminuite del 5,2%. Lo dice uno studio della Camera di commercio di Milano. Segno più, invece, in tutte le altre province campane. Meglio di tutte Benevento (+15,5%). A seguire Napoli, (+10,7%), Salerno (4,2%) e Caserta (3,7%). In Italia sono quasi 79mila le imprese attive e danno lavoro a 209mila dipendenti nel 2017. Il settore è stabile rispetto allo scorso anno (-0,2%) e in lieve flessione in confronto a cinque anni fa (-2%). Roma, Milano e Torino prime con circa 4 mila attività. Seguono Napoli Brescia, Bergamo e Bari con circa 2 mila. Per addetti invece si distingue Milano che ne conta quasi 17 mila.

Notizie correlate