Istituzioni e sindacati mobilitati per il polo

Istituzioni e sindacati mobilitati per il polo
Solofra, istituzioni e forze sociali si mobilitano per il rilancio del polo industriale conciario. Nella riunione tenutasi ieri, il sindaco Antonio Guarino ha presentato una bozza di piattaforma programmatica, da presentare alla regione Campania, nella quale si prevedono interventi ad ampio raggio a…

Istituzioni e sindacati mobilitati per il polo

Solofra, istituzioni e forze sociali si mobilitano per il rilancio del polo industriale conciario. Nella riunione tenutasi ieri, il sindaco Antonio Guarino ha presentato una bozza di piattaforma programmatica, da presentare alla regione Campania, nella quale si prevedono interventi ad ampio raggio a sostegno delle aziende e le maestranze del polo conciario. Nella proposta che punta principalmente sul taglio di costi è stata indicata, tralaltro, una riduzione temporanea del costo di depurazione delle acque di scarico aziendali. Tra i numerosi interventi che si sono succeduti si segnalano quelli delle organizzazioni sindacali sulla necessità di adottare tempi rapidi per affrontare l’attuale situazione di difficoltà delle aziende, quello della Confapi che ha proposto un progetto bancario che dia risposte valide alle aziende del territorio. Il dott. Annese della Provincia di Avellino ha proposto spunti per progetti che puntano ad investire nei settori dell’energia, rete di trasporti, comunicazione e tracciabilità dei prodotti. A tal proposito nei prossimi giorni sarà organizzato un calendario di incontri da parte della Amministrazione Provinciale per la discussione degli specifici progetti nelle varie realtà produttive della provincia.

Notizie correlate