Sicurezza sul lavoro, iniziativa per le Pmi

Sicurezza sul lavoro, iniziativa per le Pmi
In Irpinia debutta l’O.P.T.A. L’Organismo Paritetico Territoriale Artigianato di Avellino è frutto di un accordo territoriale tra le associazioni dei datori di lavoro (Confartigianato, Casartigiani, C.L.A.A.I. – Confederazione delle Libere Associazioni Artigiane Italiane -, C.N.A. – Confederazione N…

Sicurezza sul lavoro, iniziativa per le Pmi

In Irpinia debutta l’O.P.T.A. L’Organismo Paritetico Territoriale Artigianato di Avellino è frutto di un accordo territoriale tra le associazioni dei datori di lavoro (Confartigianato, Casartigiani, C.L.A.A.I. – Confederazione delle Libere Associazioni Artigiane Italiane -, C.N.A. – Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa) e le organizzazioni sindacali (Cgil, Cisl e Uil). Obiettivo prioritario del nuovo soggetto bilaterale irpino è quello di promuovere, a favore delle Pmi artigiane, iniziative di sensibilizzazione e attività di formazione professionale relative alla sicurezza sui luoghi di lavoro (Decreto Legislativo 81/2008). Particolare attenzione sarà rivolta all’orientamento formativo dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza in azienda (R.L.S.). Si parte da un attento monitoraggio territoriale sui principali indicatori di tutela e prevenzione in ambiente lavorativo, funzionale ad un efficace e mirato intervento formativo che potrà beneficiare dei finanziamenti di Fondartigianato: il Fondo Interprofessionale per la Formazione Continua previsto dalla legge 388/2000. Come obiettivo di lungo periodo, l’O.P.T.A. mira ad erogare anche ammortizzatori sociali per le aziende in difficoltà. Un’ulteriore risposta alla crisi economica per dare sostegno ed ossigeno all’imprenditoria artigiana locale. Eletto all’unanimità, in qualità di coordinatore provinciale da parte datoriale, l’ingegnere Michele Carovello, Capo del Servizio Ambiente e Sicurezza di Confartigianato Avellino. “Allo stato attuale – dichiara Carovello – si registra un’enorme attenzione sugli organismi bilaterali perché essi vengono visti come leva di interessante e costruttiva intermediazione tra il mondo datoriale e l’universo lavorativo”. “La nascita dell’Opta provinciale – continua – ha destato un grande entusiasmo da parte di tutti gli attori coinvolti. Si respira, infatti, un clima molto positivo per la collaborazione innovativa messa in campo”. Entusiasta Ettore Mocella, Presidente Confartigianato Avellino. “C’è grande soddisfazione in associazione – sottolinea Mocella – per la designazione di un nostro componente alla guida datoriale dell’Opta. Questo dimostra che Confartigianato Avellino sta lavorando bene sui temi della sicurezza e della formazione nei luoghi di lavoro”.

Notizie correlate