Industria conciaria, nel 2017 cresce il fatturato di pelli di vitelli e capre

Industria conciaria, l’indice di fatturato dei vitelli e delle capre è in crescita rispetto al corrispettivo periodo dell’anno passato, mentre le bovine medio-grandi e le ovine rallentano. E’ quanto viene fuori dalla nota congiunturale di Lineapelle sul terzo trimestre dell’anno.

Nei primi 9 mesi dell’anno per l’Italia le vendite totali di bovine medio-grandi rimangono in area positiva (+2% su base annua), così come le capre (+1%). Per vitelli e ovine, invece, il ribasso complessivo è del 3%. Secondo il Servizio Economico Lineapelle, per l’ultimo trimestre del 2017 miglioramenti sono ancora possibili. 

Notizie correlate