No libretto? No gasolio agricolo

Gli agricoltori della provincia di Avellino stanno vivendo una situazione insostenibile a causa del rilascio a rilento dei libretti Uma. Quelli che occorrono per ottenere il gasolio agricolo, solitamente utilizzato per le attività specifiche, per mezzi meccanici utilizzati in agricoltura (magari qualcuno lo utilizza pure per l’autovettura ma non è questo il caso).

Tali ritardi costringono gli agricoltori e gli allevatori ad acquistare il gasolio a prezzo pieno. Attualmente la provincia di Avellino sconta la mancanza di una banca dati on line e il rilascio dei certificati continua ad essere esclusivamente cartaceo. “Ormai da oltre un mese il sistema procede a rilento – spiega il presidente della Coldiretti irpina, Francesco Acampora – e questi ritardi costano caro, in termini economici, alle tasche dei produttori. Su oltre 1800 domande presentate finora alla Regione Campania ne sono state evase 1100”.