Sindaco (nomina: 26/05/2013): Antonio Bossone
Sede: P.zza Municipio,1
Contatti: Tel. 081 8240265
C.a.p.: 83023
Abitanti: 3.509 (M 1.677, F 1.832)
Superficie: 11,10 kmq
Altitudine: 192 metri s.l.m.
Da Avellino: 27 km
Guardia Medica: Tel. 081 5102033
Carabinieri: Tel. 081 8240102
Asl: AV 2 tel. 0825 293124

 

Il  toponimo   “Lauro”  deriva  dal  latino  laurus,  che  significa  alloro,  i  cui  boschi  in  età  romana circondavano la località.

Lauro  è una incantevole cittadina  della Bassa Irpinia,  incastonata nell’omonima valle, che degrada armoniosamente   verso    l’area   napoletana;    ordinatamente   accovacciata   attorno    al   castello Lancellotti, conserva  all’interno del suo originario  centro  storico un piccolo  patrimonio artistico  e un insieme  architettonico che mantiene  ancora oggi un fascino  cui è difficile sottrarsi;  monumenti medioevali e barocco-rinascimentali formano  un  nucleo  al tempo  stesso  eclettico  e  armonioso, dove  artisti  vari  hanno   lasciato  tracce  indelebili;   una  cittadina,  che,  da  sempre,  ha  accolto   il visitatore con la sua atmosfera  antica e suggestiva,  con le sue mistiche  tradizioni religiose  e con la genuina  semplicità della sua cucina dall’inconfondibile sapore contadino.

Da visitare

Tanti   gli   attrattori   artistico-monumentali  da   ammirare:    in  primis,   il  mastodontico   castello Lancellotti, oggi  completamente restaurato  e aperto  al pubblico;    edificato  intorno  al X  secolo, incendiato  dai   Francesi   nel   1799   e  ricostruito   nel   1872,  il  castello   è  uno   dei   complessi architettonici  irpini   più  interessanti   e  meglio   conservati;   racchiude  al  suo   interno   splendidi ambienti  tutti  da visitare;  tra questi  citiamo  la Sala  d’ Anni,  la Cappella,  la Sala della  Musica,  il Salone  Rosso,  la Farmacia, la Biblioteca ed i  giardini  all’italiana del secondo  cortile.

Ai piedi  del castello  si dispiega  via Tena, un’antica e suggestiva  stradina  che attraversa  una parte del borgo medievale. Altri sono ancora i monumenti da visitare  come  il Palazzo  Pignatelli,  famoso  per le sue grottesche di tipo vasariano  e sede del Museo  “Umberto Nobile”, articolato  in varie sezioni  volte ad illustrare le  sue  spedizioni   polari;  il Palazzo  della  Mastrodattia, sede  attuale  del  Comune,  la medioevale Torre  Civica,  la  Chiesa  dei  SS.  Margherita e Potito,   la  Collegiata   di  Santa  Maria  Maddalena, attualmente utilizzata come auditorium, i Murales  Naif,  che vivacizzano le antiche mura del centro storico  Lauro.

Da vedere,  inoltre,  il Palazzo  del Cappellano (o dei Tufi),  Piazza  Marginale – Lancellotti, l ‘Arco di Fellino,  la Chiesa  di S. Maria  della Pietà,  costruita  a partire  dalla  seconda  metà  del  1300, che conserva  un interessante ciclo di affreschi;  tra i quali  la figura del Cristo,  completamente nuda, che si  immerge  nelle  acque  del Giordano  e il Monumento  dei Caduti,  opera  in pietra  locale  dello scultore Gabriele Renzullo,  i cui bassorilievi rappresentano le Moire, dee del destino. Da visitare, inoltre, per qualche peculiarità le chiese delle frazioni, Fontenovella, Pignano, Migliano ed Ima. Lasciato dietro le spalle il centro storico di Lauro si possono fare bellissime  escursioni lungo le stradine di campagna,  che portano, da un lato verso Taurano, dove è possibile ammirare l’antico convento  francescano  di  San Giovanni  in Palco  e il complesso  termale  romano  del  1°  secolo, dall’altro  all’Abbazia di S. Angelo, inunersa nel verde denso dei noccioleti e degli uliveti.

Feste e sagre

Patrono San Rocco 16 agosto –

Luci D’Artista, Spettacoli – Dicembre/Gennaio

Festeggiamenti in onore di San Sebastiano – 20 gennaio

Quadriglie, Laccio d’ Amore+ Settimana di Carnevale

Bianco Vestisti – Venerdì Santo

Giugno Ragazzi – rassegna teatrale/musicale- Giugno

C’era una volta al Borgo – Fraz. Fontenovella – Giugno

Teatro, Danza, Spettacoli, Mostre – da metà Agosto a Settembre Festa Patronale di San Rocco e San Sebastiano – fine Agosto Lumina in Castro – fine Agosto

Simulazione Incendio del Castello (spettacolo pirotecnico)- fine Agosto/inizio  Settembre

Festa dell’Agricoltura e dell ‘Artigianato – Settembre/Ottobre

Mercato settimanale: Venerdì.

link per ulteriori notizie sulla storia e sulle manifestazioni:

http://www.comune.lauro.av. i t/index. php?action=index&p=76

http://www.comune.lauro.av.it/index.php?action=index&p=539