Sindaco (nomina: 05/06/2016): Marcello Zecchino
Sede: C.so Umberto I, 3
Contatti: Tel. 0825 862014
C.a.p.: 83030
Abitanti: 423 (M 219, F 204)
Superficie: 18,21 kmq
Altitudine: 730 metri s.l.m.
Da Avellino: 75 km
Guardia Medica: Tel. 0825 861054
Carabinieri: Tel. 0825 861055
Asl: AV 1 tel. 0827 23155

Prende il nome dalla sua conformazione naturale. Essendo infatti su un colle aguzzo, così come altri monti del Sub-Appennino Dauno, fu chiamato Montis Acutis. Le case sono ordinate a schiera lungo le strade parallele e orientate seguendo la direzione del torrente Cervaro.

Da visitare
Si consiglia la visita al Centro Storico con antichi portali in pietra del XVIII e XIX secolo , il Museo Civico, il Palazzo Procaccini, Il palazzo Iagulli ex orfanotrofio del 1894 dal portale in pietra riccamente decorato con motivi floreali barocchi, all’ingresso del paese troviamo la Fontana Nuova col lavatoio pubblico del 1753, mentre in piazza IV novembre si trova il monumento ai caduti, la Chiesa Parrocchiale dalla semplice facciata, affiancata dalla torre campanaria con l’antico orologio comunale che è uno degli orologi civici più vecchi dell’Irpinia, restaurata dopo il terremoto del 1980, le sue origini risalgono alla prima metà del XVIII e segue gli schemi architettonici del periodo, la chiesa domina il circondario dall’alto dei suoi 730 metri ed è visibile da tutta la zona circostante, al suo interno si trovano arredi sacri dei primi del ‘900, statue lignee e in cartapesta pressata policrome di santi e l’interessante altare maggiore in marmo. Entrando nel paese, sul lato opposto della Fontana nuova, si trova il Parco della Rimembranza, da cui è possibile godere di una vista panoramica davvero notevole del paesaggio circostante.

Feste e sagre
Patrono San Crescenzo prima domenica di settembre – Sagra dei cecatielli e delle salsicce 19 agosto – Festa del bosco 23 agosto. Per informazioni pro-loco c/o Comune. Mercato settimanale: Martedì.

News dal tuo Comune