Sindaco (nomina: 06/05/2012): Beniamino Palmieri
Sede: P.zza del Popolo, 1
Contatti: Tel. 0827 63012
C.a.p.: 83040
Abitanti: 2.851 (M 1.387, F 1.464)
Superficie: 33,77 kmq
Altitudine: 820 metri s.l.m.
Da Avellino: 24 km
Guardia Medica: Tel. 0827 63120
Carabinieri: Tel. 0827 63055
Asl: AV 2 tel. 0825 293124

Il ritrovamento di lapidi romane farebbe pensare, secondo alcuni, ad una sua origine remota, ma l’esistenza del paese è documentata a partire dal XI secolo. Montemarano deriva da un composto di monte e forse del nome latino di persona Marius, a cui si aggiunge il suffisso -anus che indica appartenenza. L’appuntamento più importante è quello dell’ormai famoso Carnevale Montemaranese.

Da visitare
Il Centro Storico, che comprende il Castello, la chiesa dell’Immacolata e la cattedrale di S. Maria Assunta. Il Castello, attualmente di proprietà privata, fu costruito sui resti dell’antica fortificazione; è ben conservato e presenta uno straordinario portale d’ingresso. La cattedrale dell’Assunta, costruita intorno al ‘700, presenta tre portali d’ingresso e un’ampia facciata con ricche decorazioni. Al suo interno, a tre navate, sono custoditi una tela di Guido Reni, un Reliquario del 1624, una sedia pieghevole del ‘400 ed altre interessanti opere d’arte quali il busto d’argento di S. Giovanni vescovo, due dipinti parietali del Duecento, un crocifisso ligneo policromo del XV secolo. I recenti lavori di restauro fatti nella cripta hanno fatto emergere capitelli medioevali. L’Immacolata invece conserva alcuni dipinti del ‘700, un S. Antonio in estasi del ‘600, una statua lignea dell’Immacolata. Si ricorda anche la chiesa del Purgatorio construita nel 1776 dove è allestito un museo di paramenti Sacri del sette-ottocento.Altri paramenti sacri sono esposti nella chiesa del Sacro Cuore di Gesù edificio costruito ai primi del 1900. L’edilizia civile infine comprende i Palazzi Gambale-De Luca, Sena-D’Agnese, Cuozzo-Mongiello Toni, Fiorilli-Buono, Ricciardelli e il Palazzo Episcopale (sede del Municipio).

Feste e sagre
Patrono S. Giovanni 21 agosto – Fiera di S. Giovanni e Paolo 26 giugno – Festa dell’emigrante 17 e 18 agosto – Sagra del vino prima domenica di ottobre. Per info pro-loco c/o Comune. Mercato settimanale: Domenica.