Atti sessuali con minore: condannato a 5 anni di reclusione

Ha scelto il rito abbreviato l’uomo che, a metà dicembre, si rese protagonista di atti sessuali con minore ed arrestato in flagranza di reato dai carabinieri di Avellino. Difeso dall’avvocato Alberico Villani, E.C. è stato condannato a cinque anni di reclusione, uno in meno rispetto ai 6 anni richiesti dalla Procura della Repubblica di Avellino.

Dinanzi al Gup del Tribunale di Avellino, dott. Antonio Sicuranza, la vicenda è stata ricostruita dal PM dottoressa Antonella Salvatore.

Si erano conosciuti attraverso internet, un pò di messaggi  coi telefonini, poi l’incontro diretto. Appuntamento presso la stazione ferroviaria di Avellino dove il 60enne originario di Montemiletto aveva convinto il 13enne ad appartarsi nei bagni dell’ormai sempre deserta stazione promettendo al 13enne qualche regalo e pochi soldi. Per l’uomo già noto alle forze dell’ordine per avere adescato, tre anni fa, in un supermercato di piazza Kennedy, un undicenne rumeno, scattarono subito le manette. Ora il processo e la condanna.

Notizie correlate