Sindaco (nomina: 05/06/2016): Beniamino Grillo
Sede: Viale Castagni
Contatti: Tel. 0827 57031
C.a.p.: 83050
Abitanti: 842 (M 444, F 398)
Superficie: 36,00 kmq
Altitudine: 600 metri s.l.m.
Da Avellino: 74 km
Guardia Medica: Tel. 0827 52211
Carabinieri: Tel. 0827 57025
Asl: AV 1 tel. 0827 23155

Centro attivo della Valle del Sele le cui origini sono risalenti al IX sec a.C.. La popolazione picentina, che abitava sulle ripide roccie costose della valle, insediatesi dopo il conflitto della seconda guerra punica, venne a stabilirsi nell’oppidum romano con il nome di SENA HERCLEA. Secondo alcuni il nome deriva dal latino siler, -eris, una pianta che cresce nei luoghi ricchi di acqua. Secondo altri potrebbe avere legami con il greco xenarcaia o con il latino sinus Herculis.

Da visitare
Raccomandiamo la visita della Senerchia Vecchia, che tuttora conserva l’impianto urbanistico e le tipiche caratteristiche dei borghi di un tempo, tra le unità abitative decorate da interessanti portali settecenteschi ricordiamo Casa Frunzi. Il Centro Storico comprende soprattutto le chiese di S. Michele al Monte il cui impianto originario risale al XIII secolo ma quasi interamente ricostruito dopo i danni del sisma del 1980. La chiesa di S. Antonio, nonché i ruderi della Parrocchiale e dell’Annunziata. S. Antonio, risalente al ‘600, custodisce al suo interno numerose opere d’arte. Da citare sono inoltre il Seggio Doganale, la Corte, la Cappella della Madonna delle Grazie. E’ opportuno visitare i ruderi del Castello Medioevale, costruito dai normanni e rifatto in epoca aragonese è situato su uno sperone di roccia. Attualmente se ne conserva la Torre circolare e tratti delle poderose mura. Ai piedi del monte Polveracchio, a quasi mille metri di altitudine, è situato il piccolo edificio della chiesa della Madonna del Tiglio dove dallo spiazzo antistante è possibile ammirare tutto il territorio circostante. Segnaliamo infine tra le mete di interesse ambientale e naturalistico l’Oasi Valle della Caccia nel Parco Naturale del Monte Polveracchio, che è possibile visitare grazie ad una convenzione tra il WWF e il Comune di Senerchia.

Feste e sagre
Patrono San Michele Arcangelo 29 settembre – Sagra del maiale febbraio – Fiera 13 giugno – Festa di Maria Assunta 15 agosto – Fiera 27 settembre. Per informazioni pro-loco c/o Comune. Mercato settimanale: Sabato.

News dal tuo Comune