Solofra, dopo lo stop al cantiere il comune “smonta” l’infopoint di località Scorza

Smontato l’infopoint di località Scorza a Solofra sarà smontato. Nei mesi scorsi il comune aveva disposto la “rimozione e smontaggio delle opere in elevazione poste sull’area dell’intervento ‘Realizzazione di un’infrastruttura ricreativa per favorire l’accessibilità e la fruibilità dell’area della Scorza e l’accesso al sentiero della Madonna della Pietra’ ”.

Un intervento da euro poco più di duemila euro. Il cantiere per l’infopoint di località Scorza era fermo al palo dallo scorso mese di febbraio 2015 quando quando scattò lo stop ai lavori. Due lavoratori di una ditta subappaltatrice, a seguito di un controllo effettuato dai carabinieri, non risultarono essere in regola con la normativa sul lavoro. E quando si passò alla verifica delle autorizzazioni è venuto fuori che mancava l’autorizzazione paesaggistica necessaria per un intervento in un’area boschiva, a ridosso di un piccolo torrente. Ma che soprattutto si trova a ridosso del parco dei Monti Picentini. Il comune di Solofra si era attivato per cercare di superare la situazione di stallo e far ripartire i lavori. Fatto sta, però, che fino ad oggi l’unica attività che era stato possibile cogliere nel cantiere dell’info-point era quella dei vandali.

Ora è arrivato lo smontaggio delle opere in elevazione

Notizie correlate