Solofra: Mestolo alla mano il sindaco Vignola inaugura il pozzo S. Francesco

Mestolo alla mano il sindaco Michele Vignola è stato il primo cittadino solofrano a bere l’acqua del nuovo pozzo S. Francesco. Questa mattina il collegamento all’acquedotto comunale. “La portata di 24 litri al secondo di questo pozzo, spiega Vignola, ci consente di integrare quanto è già a nostra disposizione. Questo pozzo servirà ad evitare i casi che abbiamo vissuto in questi tre anni soprattutto nei periodi di magra delle sorgenti”.

“Questo però è solo un primo passo, rilancia l’inquilino di palazzo Orsini. Come amministrazione siamo al lavoro per un progetto di ammodernamento complessivo dell’acquedotto comunale, la separazione della rete civile da quella industriale, la messa in esercizio delle reti che abbiamo avuto dall’Asi, il sistema di telecomando e di telecontrollo, la messa in esercizio di alcuni serbatoi. Questo ci consentirà di potenziare ed efficientare l’acquedotto comunale”.

Nei giorni scorsi è arrivata l’elezione del presidente dell’Ente idrico campano, Solofra in questo nuovo quadro gestionale punta a mantenere sul territorio la gestione della risorsa acqua: “dal nostro insediamento ci siamo attivati per la salvaguardia della nostra gestione. E’ per questo che abbiamo ristrutturato l’Irno Service in Solofra servizi acquisendo anche le quote dei privati. Noi puntiamo alla salvaguardia della nostra gestione”.

Notizie correlate