152 nuovi posti letto, inaugurate le residenze universitarie dell’Unisa

Taglio del nastro per le nuove residenze universitarie dell’Unisa. Il complesso delle residenze universitarie di Penta di Fisciano (località Mariscoli) è composto da 152 nuovi posti letto, con una superficie complessiva di 20.475mq, con spazi verdi e aree parcheggio (74 posti auto). Il nuovo complesso residenziale, realizzato dall’Università di Salerno e gestito dall’A.DI.S.U. Salerno, è destinato agli studenti e ai docenti del campus e contempla monolocali dotati di ogni comfort, con 6 aule studio, una sala conferenza e una sala riunioni, una sala per videoproiezioni e un’area internet.

L’intervento ha impegnato complessivamente una superficie coperta di 1.520 mq, con un volume urbanistico pari a mc 23.755. Il progetto, inoltre, ha previsto la realizzazione di due blocchi edilizi isolati, a pianta quadrangolare, con cinque piani in elevazione oltre al piano terra.

L’intervento, redatto con una logica generale di contenimento dei consumi energetici, si è prefisso di ottenere un fabbricato sostenibile e quindi certificabile con protocollo LEED® (livello ottenuto “Silver”).

Gli edifici sono stati realizzati con tecnologia antisismica e sono stati dotati di isolatori sismici che consentono di assecondare e smorzare l’impatto di un eventuale sisma. Le strutture sono state dotate di tutti gli impianti tecnologici tradizionali necessari al funzionamento degli stessi quali impianto di condizionamento, elettrico e speciali, idrico sanitario, antincendio, fonia e dati, tv e di impianti tecnologici a fonti rinnovabili quali fotovoltaico e solare termico.

Notizie correlate