L’analisi sulle compagnie telefoniche: chi ha la rete mobile più veloce in Italia?

cellulare in rete

Un recente studio relativo alla copertura del segnale di telefonia mobile in Italia ha fatto emergere la classifica degli operatori mobili più veloci ed efficienti.

Si tratta di quello condotto dalla OpenSignal, azienda statunitense specializzata in reportistica che sviluppa e distribuisce l’omonima app che misura la copertura del segnale delle diverse compagnie telefoniche in circolazione.

Qual è lo stato della rete in Italia?

L’indagine, basata sull’analisi di circa 1,2 miliardi di misurazioni raccolte su un campione di 84,237 utenti nel corso del primo trimestre del 2017, mostra con evidenza la supremazia della Vodafone. Tale compagnia infatti primeggia in tutte le componenti della connettività prese in analisi (velocità di download in 4G, velocità di download in 3G, velocità di download media, latenza sotto copertura 4G, latenza sotto copertura 3G e disponibilità (e l’utilizzo) della rete 4G).

L’unico parametro per il quale Vodafone viaggia sul testa a testa con TIM (che risulta seconda in tutte le classifiche) è la latenza. In questo caso, nello specifico, sotto rete 4G TIM ha una latenza inferiore, mentre sotto copertura 3G i due operatori si equivalgono.

Sempre stando alle misurazioni, la velocità di download di Vodafone è pari a 40 Mbps (velocità che viene giudicata molto elevata e che solo pochi altri operatori a livello mondiale hanno raggiunto), mentre sia Tim sia 3 (ormai fusa con Wind, ma al momento dello studio analizzata separatamente) consentono di scaricare a una velocità superiore a 24 Mbps. Sul 3G invece le distanze sono meno evidenti.

Se da un lato la Vodafone pare leader incontrastata, dall’altro lato invece il rapporto fa emergere quanto la Wind sia ancora indietro rispetto alla concorrenza, seppure in lento miglioramento.