Pneumatici invernali e catene a bordo: dal 15 novembre scatta l’obbligo

catene neve

A partire dal prossimo 15 novembre e fino al 15 aprile 2019 c’è l’obbligo di montare pneumatici invernali (o di portare le catene a bordo) per i veicoli a motore in circolazione su strade e autostrade.

Sono esclusi dall’ordinanza i ciclomotori a due ruote e i motocicli. Possono circolare solo in assenza di neve o ghiaccio sulla strada e in assenza di fenomeni nevosi in atto.

Con l’avvicinarsi della stagione invernale, infatti, diventa necessario porre maggiore attenzione allo stato del proprio veicolo.

Ciò per garantire massima stabilità e aderenza al fondo stradale.

Nella scelta degli pneumatici è bene tenere in conto che quelli invernali al 100% sono quelli che portano impresso sul fianco un particolare simbolo.

E’ quello del fiocco di neve tra i tre picchi oppure quelli con l’etichetta M+S (“Mud e Snow”, ovvero “fango e neve”).

C’è possibilità di fare uso anche delle gomme cosiddette “quattro stagioni”.

In base alla direttiva del Ministero dei Trasporti, è possibile montare le gomme fino a un mese prima dell’obbligo e toglierle entro il mese successivo alla scadenza.

Multe salate per i trasgressori.

Si va da un minimo di 41 euro per arrivare a 168 euro nei centri abitati.

Su strade extraurbane e autostrade, invece, la sanzione oscilla da un minimo di 84 euro a un massimo di 335 euro.

Notizie correlate