Possibile contaminazione da filamenti metallici: richiamati lotti del panettone Maina

Sono stati ritirati dal mercato “in via precauzionale” alcuni lotti di panettoni Maina a causa di una “possibile contaminazione da filamenti metallici”.

Ecco quanto si apprende dal portale web del Ministero della Salute, nella sezione adibita alla comunicazione ufficiale dei richiami di prodotti alimentari. Stesso avvertimento è stato esteso anche dalla catena Esselunga, e poi da Coop e Carrefour.

Si tratta nello specifico del Panettone Il Gran Nocciolato della Maina, nota azienda dolciaria piemontese, formato da 1 kg con scadenza 30 giugno 2019. Lotti di produzione: 801077-881077-891077.

L’invito al consumatore è quello di riportare il prodotto che eventualmente risponda a questa descrizione presso il punto vendita per la sostituzione.

La nota sul portale del Ministero della Salute chiarisce anche, per chi volesse ulteriori informazioni, che l’indirizzo e-mail predisposto è: gestionereclami@mainapanettoni.com e che il numero verde è: 800-617781 (lunedì-venerdì 8,00-12,00 e 14,00-18,00).

Notizie correlate