Solofra, l’arte e gli ori della Collegiata conquistano Facebook

La Collegiata di San Michele Arcangelo approda su Facebook. Uno spazio virtuale per consentire a tutti di conoscere ed apprezzare questo gioiello d’arte. A dare il via a questa iniziativa il Primicerio Monsignor Mario Pierro. La Collegiata è un tempio a croce latina con tre navate. Fu costruita per volontà della comunità, essendo Solofra nel 1500 in un periodo d’oro grazie alla concia delle pelli.

Il nuovo edificio di culto fu edificato sulla già esistente pieve di Sant’Angelo e Santa Maria, di età bizantina, poiché quest’ultima era diventata troppo piccola e inadatta per la città, che si stava espandendo.

Il soffitto della navata centrale è decorato da un cassettonato, con 21 tele di Giovantommaso Guarini,un pittore solofrano, mentre il cassettonato del transetto è composto da 21 tele di Francesco Guarini, il figlio di Giovantommaso. L’organo e il pulpito sono decorati con oro.

Con questo magnifico edificio l’Universitas di Solofra si fornì di un’istituzione con proprie insegne e sigilli, che rinforzavano il concetto di chiesa patronale della comunità e, quindi, autonoma.