La macchina della verità fa meno paura: trovato il metodo per raggirare il test…

La macchina della verità, detta anche poligrafo, è uno strumento che misura e registra le caratteristiche fisiologiche di un individuo mentre è chiamato a rispondere a una serie di domande. Con la comparazione dei risultati si cerca di evidenziare le diverse reazioni avute al momento delle risposte e individuare quelle false o veritiere. Negli Stati Uniti è molto utilizzata in ambito giuridico.

Impossibile sfuggire all’esito della macchina della verità. Oppure no? Un poliziotto dello stato dell’Oklahoma, impiegato nelle rilevazioni, ha dichiarato che esiste un solo modo per raggirare il test: stringere le natiche. Proprio così. Pare, infatti, che stringere lo sfintere anale mentre si è collegati alla macchina possa “impallarla”. 

Il poliziotto ha fornito un’informazione utile alla comunità, ma la sua “onestà” gli è costata una denuncia per intralcio alle indagini.