Amministrative, Solofra. De Vita: “Ripartiamo dalla formazione. Un master con l’Unisa in tecnologie conciarie”

“Ricerca e formazione, strumenti necessari per ripartire”. Ieri sera Aurelio Tommasetti rettore Università degli studi di Salerno ha preso parte al convegno “L’Università al servizio del territorio” promosso dal dottore Carmine Antonio De Vita candidato sindaco della lista Prima Solofra. Cittadini, imprenditori ma soprattutto giovani hanno affollato la sala del Solofra palace hotel. “Per superare i momenti di difficoltà, ha spiegato Tommasetti, è necessario raddoppiare gli sforzi che questo territorio merita. E’ necessario programmare. E come Università abbiamo pensato alle energie rinnovabili che portano alla riduzione dei costi”. Ed ancora. “Il mondo universitario può essere di supporto a Solofra: trasporto che va sicuramente potenziato. Le competenze scientifiche e tecniche fondamentali per un territorio spesso lasciato solo rispetto a tante difficoltà tecniche che richiedono competenze specifiche”. Il candidato sindaco Antonio De Vita, dal canto suo, ha sottolineato la necessità di creare un raccordo sempre più stretto con l’università “portatrice di idee che possono aiutare la realtà solofrana ad uscire dall’impasse”. A cominciare dalla possibilità di sviluppare con l’Università di Salerno un Master specifico per le tecnologie conciarie

Notizie correlate